OCCUPAZIONE TEMPORANEA E PERMANENTE DI SPAZIO O SOTTOSUOLO – Art.127 Regolamento edilizio del comune di Pescara

Art. 127 – OCCUPAZIONE TEMPORANEA E PERMANENTE DI SPAZIO O SOTTOSUOLO
PUBBLICO

1.
L’occupazione anche temporanea del suolo o dello spazio pubblico è consentita
previa autorizzazione del Dirigente, il quale può accordarla, quando ritenga l’occupazione
stessa necessaria e non contrastante con il decoro cittadino e non dannosa per la pubblica
igiene ed incolumità.
2.
Il Dirigente può anche consentire la creazione di intercapedini coperte sotto il suolo
stradale con l’osservanza delle norme contenute nel presente regolamento.
3.
E’ vietato eseguire scavi o sconnettere la pavimentazione di strade pubbliche o
aperte al pubblico per piantarvi pali, immettere o restaurare condutture nel sottosuolo,
costruire o restaurare fogne, o per qualsivoglia altro motivo, senza specifica autorizzazione
del Dirigente, in cui siano indicate le norme da osservarsi nell’esecuzione dei lavori,
compresi quelli di ripristino.
4.
Il Dirigente può concedere l’occupazione del suolo o del sottosuolo stradale con
grate, cunicoli o con impianti per servizi pubblici di trasporto o con canalizzazioni idriche,
elettriche, etc., il cui progetto deve, però, rispettare le norme di edificabilità contenute nel
presente Regolamento.
5.
Il richiedente è tenuto ad osservare sotto la sua personale responsabilità tutte le
necessarie cautele perché il suolo stesso non subisca danneggiamenti e perché non sia in
alcun modo intralciato o reso pericoloso il pubblico transito.
6.
Il rilascio delle autorizzazioni di cui ai commi precedenti è subordinato al pagamento
delle relative tasse ed il Dirigente può prescrivere la costituzione di un deposito presso la
Tesoreria Comunale sul quale il Comune avrà piena facoltà di rivalersi per eventuali
penalità e spese non rimborsate dagli interessati.

7.
Per quanto riguarda le grotte, cunicoli e simili da realizzarsi nel sottosuolo, la
relativa concessione od autorizzazione è subordinata alla assunzione da parte del
richiedente degli impegni elencati al terzo comma del successivo art. 133 .

Visita anche la sezione dedicata all’attività edilizia sul sito del Comune di Pescara
Scarica il PDF del Regolamento Edilizio del Comune di Pescara (aggiornato a Maggio 2012)

Se hai bisogno di maggiori informazioni relativamente a questo articolo del regolamento edilizio del comune di Pescara o ad ulteriori questioni ad esso connesse in ambito di regolamenti condominiali, ristrutturazioni edilizie, piani edilizi regionali e comunali, usa il form per fare una richiesta al nostro studio tecnico. Ti risponderemo prima possibile con una consulenza gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono per poter postare un commento sono, oltre all’email, il nome dell'utente. Il nome viene pubblicato - e, quindi, diffuso - sul Web unitamente al commento/richesta postata dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per gestire eventuali risposte private all'utente ed altre notifiche di servizio. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003 utilizzando il form di contatto presente nel sito ristrutturazioni-edilizie.com