Benessere ed efficienza energetica degli impianti termici – Art.162 Regolamento Edilizio Comune di Bari

Art. 162 Benessere ed efficienza energetica degli impianti termici
1. In tutte le nuove unità immobiliari o ristrutturate in cui si prevede la presenza continuativa di persone
devono essere assicurate le condizioni di comfort e benessere termico per gli occupanti.
2. A tal scopo dovranno essere utilizzate sistemi di riscaldamento o climatizzazione che assicurino il
contenimento dei consumi di energia e l’efficienza energetica dei processi di conversione.
3. Sono ricomprese nell’obbligo succitate le residenze estive e/o quelle con occupazione comunque saltuaria.
4. Potranno derogare alle disposizioni succitate i locali in cui la presenza di persone si caratterizza per la
estrema temporaneità o alta intermittenza d’uso o in cui vi siano situazioni o esigenze particolari
documentate che non consentono la presenza di impianti di riscaldamento (ad es. locali tecnici, depositi,
box, cantine, edifici per attività industriali per esigenze di processo, ecc.).
5. Allo scopo di garantire il mantenimento della temperatura dei singoli ambienti riscaldati entro i livelli
prestabiliti dalle disposizioni di legge vigenti, anche in presenza di apporti gratuiti (persone, irraggiamento
solare, apparecchiature che generano energia termica in quantità interessante, etc.), opportuni sistemi di
regolazione termica locale (valvole termostatiche, termostati collegati a sistemi locali o centrali di
attuazione, etc.) dovranno essere installati sui singoli elementi di diffusione del calore, sensibili a variazioni
di temperature di ±1 °C e con rapidi tempi di risposta, secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni
di legge.
6. Tali accorgimenti devono essere previsti in tutti gli edifici di nuova costruzione dotati di impianto di
riscaldamento ed in quelli esistenti in cui si vadano ad effettuare interventi di manutenzione straordinaria
all’impianto di riscaldamento che preveda la sostituzione dei terminali scaldanti o il rifacimento della rete
di distribuzione del calore oppure interventi consistenti di ridefinizione degli spazi interni e/o delle
funzioni, nel caso di edilizia terziaria e commerciale.

Visita anche la sezione dedicata all’attività edilizia sul sito del Comune di Bari
Scarica il PDF del Regolamento Edilizio del Comune di Bari (aggiornato a Marzo 2012)

Se hai bisogno di maggiori informazioni relativamente a questo articolo del regolamento edilizio del comune di Bari o ad ulteriori questioni ad esso connesse in ambito di regolamenti condominiali, ristrutturazioni edilizie, piani edilizi regionali e comunali, usa il form in basso per fare una richiesta al nostro studio tecnico. Ti risponderemo prima possibile con una consulenza gratuita da parte dell’architetto o dell’ingegnere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono per poter postare un commento sono, oltre all’email, il nome dell'utente. Il nome viene pubblicato - e, quindi, diffuso - sul Web unitamente al commento/richesta postata dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per gestire eventuali risposte private all'utente ed altre notifiche di servizio. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003 utilizzando il form di contatto presente nel sito ristrutturazioni-edilizie.com