REQUISITI RELATIVI ALL’ACCESSIBILITA’ ED USO. – Art.39 Regolamento edilizio del comune di Lucignano Arezzo

Art. 39 – REQUISITI RELATIVI ALL’ACCESSIBILITA’ ED USO.
I requisiti di cui al presente articolo si intendono soddisfatti in tutti i casi in cui è
salvaguardata l’attitudine di un elemento spaziale o di una unità tipologica, ad essere
raggiungibile e praticabile.
La manutenzione degli elementi costitutivi degli edifici deve poter essere effettuata
agevolmente.
Gli arredi devono essere puliti e disinfettati in ogni parte.
Gli arredi devono essere di norma portati negli edifici e collocati nei locali attraverso le
normali vie di accesso.
Gli edifici residenziali devono essere dotati di scale che consentono il trasporto degli
infermi da tutti i piani agibili.
Le singole unità immobiliari degli edifici con più di due piani agibili fuori terra, fatta
eccezione per quelli industriali, devono fruire di accesso con almeno una scala del tipo
chiuso.

Gli impianti, i sistemi e le apparecchiature permanenti, non devono poter immettere
negli edifici serviti o nelle loro parti, in condizioni normali, esalazioni, fumi, vibrazioni.
Gli alloggi progettati per uno o due utenti devono essere dotati di almeno una cucina,
di un gabinetto aerato.
I locali degli alloggi che fruiscono di illuminazione naturale diretta, devono avere
almeno uno dei serramenti esterni dotati di parti trasparenti, ad altezza d’uomo.
I serramenti esterni ed interni degli alloggi devono essere posizionati così da consentire
una razionale utilizzazione dei locali.
Gli edifici devono essere predisposti per la dotazione dei servizi tecnologici necessari,
ove si voglia prevedere, per determinati locali, anche la destinazione a pubblici esercizi
e attività artigianali.
Gli accessi, le rampe, i giardini e in generale gli spazi privati per la circolazione delle
persone, esterni ed interni agli edifici, devono poter essere illuminati anche durante le
ore notturne.
Gli spazi privati destinati alla circolazione orizzontale e verticale, esterni ed interni agli
edifici, non devono avere superfici di calpestio sdrucciolevoli, in condizioni
metereologiche normali, e sporti insidiosi.
Gli spazi destinati alla circolazione promiscua di persone e di automezzi, devono essere
dotati di opportuna segnaletica.
Le coperture degli edifici devono essere facilmente agibili e realizzate in modo da non
costituire pericolo per gli addetti alla manutenzione.
Oltre a quanto sopra devono essere assicurati gli standards dimensionali di cui alla
seguente tabella:

– larghezza netta dei vani di accesso agli alloggi: ml. 0,80
– larghezza netta dei vani di accesso degli spazi degli alloggi non destinati a locali
di servizio: ml. 0,70
– larghezza netta dei vani di accesso dei locali di servizi: ml. 0,70
– altezza netta dei vani di accesso a tutti gli spazi dell’alloggio: ml. 2,20
-larghezza dei vani di disimpegno: ml. 1,00
Gli spazi sotterranei destinati alla sosta dei veicoli devono essere accessibili mediante
rampe di forma e pendenze non superiori al 25%.
Al fine di salvaguardare l’attitudine di un elemento spaziale o di una unità tipologica ad
essere raggiungibile e praticabile, in particolare alle persone portatrici di handicaps
temporaneo o permanente, le norme del presente articolo sono integrate dalla vigente
normativa in materia di Barriere architettoniche in particolare Legge 13/89 e il suo
decreto di attuazione D.M. 236/89.

CAPO IX: NORME TRANSITORIE FINALI

Visita anche la sezione dedicata all’attività edilizia sul sito del Comune di Arezzo
Scarica il PDF del Regolamento Edilizio del Comune di Lucignano Arezzo (aggiornato a Dicembre 2012)

Se hai bisogno di maggiori informazioni relativamente a questo articolo del regolamento edilizio del comune di Lucignano Arezzo o ad ulteriori questioni ad esso connesse in ambito di regolamenti condominiali, ristrutturazioni edilizie, piani edilizi regionali e comunali, usa il form per fare una richiesta al nostro studio tecnico. Ti risponderemo prima possibile con una consulenza gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono per poter postare un commento sono, oltre all’email, il nome dell'utente. Il nome viene pubblicato - e, quindi, diffuso - sul Web unitamente al commento/richesta postata dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per gestire eventuali risposte private all'utente ed altre notifiche di servizio. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003 utilizzando il form di contatto presente nel sito ristrutturazioni-edilizie.com