PIANI ATTUATIVI – Art.24 Regolamento edilizio del comune di Lucignano Arezzo

Art. 24 – PIANI ATTUATIVI

1.
Ai sensi dell’art. 65 della L.R. 1/05 i piani attuativi costituiscono strumenti
urbanistici di dettaglio di attuazione del regolamento urbanistico o dei piani
complessi di intervento ai fini del coordinamento degli interventi sul territorio.
Ciascun piano può avere, in rapporto agli interventi previsti, i contenuti e l’efficacia
di uno o più dei piani o programmi di cui ai punti successivi.
L’atto di approvazione del piano attuativo individua le disposizioni legislative di
riferimento e i beni soggetti ad espropriazione secondo le procedure e le modalità
di cui al d.p.r. 327/2001 e alla legge regionale sugli espropri. Nei casi in cui
contrastino con gli strumenti comunali ad essi sovraordinati, i piani attuativi sono
adottati ed approvati contestualmente alle varianti a tali strumenti.
Il comune può subordinare la realizzazione degli interventi, previsti dal
regolamento urbanistico o dai piani complessi d’intervento, alla approvazione dei
piani attuativi.
Nella formazione dei piani attuativi il comune attua la concertazione fra i soggetti
pubblici e privati che partecipano all’attuazione di ciascun piano.
I Piani Urbanistici Attuativi possono essere sia di iniziativa pubblica che di
iniziativa privata. Il loro contenuto e le loro modalità di formazione sono definiti
dalle leggi nazionali e regionali vigenti in materia nonché dalle N.T.A. del
Regolamento Urbanistico.
Ai sensi del CAPO IV Sezione II della L.R. 3 gennaio 2005 e ss.mm.ii. i piani
attuativi comprendono:
1) Piani di Lottizzazione;
2) Piani per l’edilizia economica e popolare
3) Piani per gli insediamenti produttivi
4) Piani di Recupero del patrimonio edilizio
5) Programmi di riqualificazione insediativa
Ogni altro strumento di iniziativa pubblica o privata che abbia valore di piano attuativo
ai sensi e per gli effetti della L.R. 01/05 o della legislazione nazionale vigente
in materia
2.
La procedura di approvazione di piani attuativi o di varianti ai medesimi prevede il
pagamento di appositi diritti di istruttoria.

Visita anche la sezione dedicata all’attività edilizia sul sito del Comune di Arezzo
Scarica il PDF del Regolamento Edilizio del Comune di Lucignano Arezzo (aggiornato a Dicembre 2012)

Se hai bisogno di maggiori informazioni relativamente a questo articolo del regolamento edilizio del comune di Lucignano Arezzo o ad ulteriori questioni ad esso connesse in ambito di regolamenti condominiali, ristrutturazioni edilizie, piani edilizi regionali e comunali, usa il form per fare una richiesta al nostro studio tecnico. Ti risponderemo prima possibile con una consulenza gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono per poter postare un commento sono, oltre all’email, il nome dell'utente. Il nome viene pubblicato - e, quindi, diffuso - sul Web unitamente al commento/richesta postata dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per gestire eventuali risposte private all'utente ed altre notifiche di servizio. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003 utilizzando il form di contatto presente nel sito ristrutturazioni-edilizie.com