Nuovo piano casa 2011 – Cambio destinazione d’uso

Il nuovo piano casa riserva particolare attenzione anche alla riqualificazione e all’edilizia sociale. Consente sostanzialmente la demolizione e ricostruzione con premio del 60% per gli immobili plurifamiliari in condizione di degrado. Consente inoltre con esclusione delle sole zone D ed E, il cambio di destinazione d’uso. Tale intervento è ammesso per le ristrutturazioni o sostituzioni edilizie che precedono ampliamenti fino al 30%, finalizzati al recupero di alloggi per far fronte alla tensione abitativa.

Un pensiero su “Nuovo piano casa 2011 – Cambio destinazione d’uso

  1. ho un appartamento di 50 mq in una palazzina composta da quattro app.ti di tre diversi proprietari (condominio?) al piano inferiore c’è la mia cantina di circa 20 mq ma alta solo circa 2 mt., posso cambiare la destinazione d’uso con il piano caso e costituire un unico appartamento unificando le due unità? Per rendere abitabile la cantina dovrei anche eseguire uno scavo per ottenere un’altezza maggiore. L’intero edificio è ancora privo di licenza edilizia relativa alla richiesta di condono non ancora conclusa ma molto vecchia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono per poter postare un commento sono, oltre all’email, il nome dell'utente. Il nome viene pubblicato - e, quindi, diffuso - sul Web unitamente al commento/richesta postata dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per gestire eventuali risposte private all'utente ed altre notifiche di servizio. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003 utilizzando il form di contatto presente nel sito ristrutturazioni-edilizie.com